Giornata di pulizia del Lura – 17.09.2017

PULIAMO LE SPONDE DEL NOSTRO TORRENTE!

Giornata di pulizia del Lura

Domenica 17 settembre 2017

Ritrovo ore 14:30:

– a Cadorago: piazzale del cimitero, via Cesare Cantú

– a Lomazzo e Bregnano: Ponte della Lura, via Brianza / via Risorgimento

I Comuni di Lomazzo, Bregnano e Cadorago, unitamente al Consorzio Parco del Lura, organizzano per domenica 17 settembre la quarta edizione della giornata finalizzata alla pulizia dei rifiuti presenti nel letto del torrente Lura; le attività sono aperte a tutti e saranno coordinate da educatori della cooperativa Koiné. 

L’attività è adatta anche alle famiglie con bambini, purché accompagnati da un genitore.

L’attività nell’alveo del torrente è abbastanza semplice da eseguire ed è effettuabile da chiunque, in quanto comporta la semplice raccolta di quanto si trova lungo il greto e presso le rive del torrente: parti di imballaggi, sacchetti impigliati nei rami, pezzetti di plastica.

Per l’ispezione dell’alveo del torrente e la raccolta di rifiuti è necessario dotarsi di stivali in gomma e guanti; chi è sprovvisto di stivali potrà partecipare comunque, effettuando la pulizia dei sentieri lungo le sponde. A tutti i partecipanti sarà fornita la copertura assicurativa

Chiediamo l’ausilio di tutti i cittadini sensibili al tema della tutela del torrente Lura, per svolgere insieme un’azione di perlustrazione del corso del torrente e di pulizia dai rifiuti.

Non è necessaria alcuna iscrizione: è sufficiente presentarsi nei luoghi di ritrovo.

In caso di maltempo la giornata di pulizia verrà sospesa.

Info: Consorzio Parco del Lura – tel. 031 901491 – info@parcolura.it

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare:

INSIEME PULIAMO LE SPONDE DEL NOSTRO TORRENTE!

_________________________________________________________________________ 

I video degli anni passati: il videopromo della giornata e il filmato con i rifiuti che restano impigliati nel nostro torrente.

1) il videopromo della giornata – 2014

2) il filmato realizzato nell’edizione dell’agosto 2014, con i rifiuti che restano impigliati nel nostro torrente, a causa dell’inciviltà di chi ancora oggi arriva ad abbandonare rifiuti nel verde, lungo le strade oppure in prossimità dei corsi d’acqua.