SOMAINI. L'UOMO E L'ARTISTA - Mercoledì 11 novembre 2015

Lomazzo, Chiesa dei SS. Vito e Modesto, ore 21:00

Con: Luisa Somaini - don Andrea Straffi - Clemente Tajana - Alberto Longatti

Fotografie: prof. Sergio Palazzi

Musiche d'organo: Ezio Berlusconi 

Ingresso libero

Un evento speciale,fra arte e musica, nella chiesa che ospita alcune fra le più importanti realizzazioni di arte sacra del grande scultore Francesco Somaini

Un'occasione unica per entrare nell'arte di Francesco Somaini e conoscere il profilo dell'uomo e dell'artista

_____________________________________________

 

Tra i più grandi scultori del Novecento italiano, c’è senz’altro il nome di Francesco Somaini, nato a Lomazzo nel 1926 e morto a Como il 19 novembre 2005.
In occasione del decennale della scomparsa del grande Maestro, la città di Lomazzo gli dedica la mostraSomaini. L’atelier di uno scultore” che sonda il rapporto tra l’artista e il laboratorio nel quale nascevano tutte le maggiori opere d’arte.

Contemporaneamente, la città di Como realizza la mostra “Somaini. Immaginare scultura” ospitata presso il Broletto e incentrata sui disegni e sugli acquerelli dell’artista – dal 30 ottobre al 22 novembre.


In occasione di queste due eccezionali mostre, la Comunità Pastorale di Lomazzo e l’Assessorato alla Cultura del Comune , in collaborazione con l'I.S.I.S. “Paolo Carcano” Setificio di Como, l’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” di Como e con il Liceo Artistico “Fausto Melotti” di Lomazzo, organizzano un evento artistico- culturale dal titolo “Somaini. L’Uomo e l’Artista”.

Mercoledì 11 Novembre presso la Chiesa dei SS. Vito e Modesto di Lomazzo, alle ore 21:00 interverranno:
- Prof.ssa Luisa Somaini - figlia dell’artista, docente a Brera e curatrice dell’archivio;
- Arch. Ing. Clemente Tajana – docente all’Accademia di Belle Arti “Aldo Galli” di Como;
- Prof. Alberto Longatti, intellettuale, scrittore e critico d’arte
- Don Andrea Straffi, Direttore Ufficio Arte Sacra nella diocesi di Como.

I relatori avranno il supporto di proiezioni ad alta definizione su maxi schermo. Sarà proposta una mostra di fotografie sull’atelier e sulle opere di Somaini, realizzate dal Prof. Sergio Palazzi durante un’intervista concessagli all’apice della carriera artistica dello scultore, allestita grazie alla collaborazione con l'Istituto Setificio di Como.

Musiche d’organo verranno eseguite dal Maestro Ezio Berlusconi.

Opere di Somaini si trovano nelle più importanti città del mondo: a Milano è sua “Marinai d’Italia”, a Montano Lucino si erge “La porta d’Europa” e a Como “Il Monumento” alla città.

Ma opere altrettanto importanti si trovano a Lomazzo nel cimitero e nella Chiesa dei SS. Vito e Modesto in cui, oltre ad un prezioso tappeto musivo intorno all’altare, ci sono due Croci “Esplose” e un coperchio per il fonte battesimale di rara bellezza.

L’arte di Somaini nasce a Lomazzo e si propaga in tutto il mondo, partendo dalla sua città natale che ancora oggi si stringe intorno al suo Artista per apprezzarne la maestosità e la grandezza di quell’Opera che ha parlato al mondo con il linguaggio universale della bellezza.

 

 

 

  

 

 

 

 ____________________________________________________________________

 

 

      

 

        

 

     

 

      

 

    

 

   

 

 

Torna alla pagina principale dedicata alla mostra del decennale di Somaini

Lomazzo e Como, 31 ottobre - 22 novembre 2015

http://www.lomazzoeventi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=74&Itemid=155

 

Vi aspettiamo a questo imperdibile ciclo diappuntamenti dedicato al grande genio di Francesco Somaini.