Dialoghi con l'Autore 

Domenica 2 dicembre 2018 

Presentazione del libro di Marcella Giuliani «Come una carezza»

Modera il confronto il giornalista e conduttore televisivo Cesare Cadeo.

ore 16:30 - Biblioteca Civica - piazza Brolo San Vito - Lomazzo

 

_______________________________________

 

L’autrice, affermata "consulente d'immagine" nel mondo delle sfilate di alta moda, racconta la sua ricerca di senso e di interiorità e l'incontro inaspettato con padre Giulio Savoldi, frate cappuccino impegnato tra gli umili. Incontro che le ha cambiato letteralmente cambiato la vita.

Lettura di alcuni passaggi del libro con accompagnamento di violini.

 

Descrizione
Che cosa porta un'affermata "consulente d'immagine" normalmente presente nei back stage delle sfilate di alta moda, sempre a fianco di cantanti e attori, a confrontarsi con una realtà fatta di interiorità e forti testimonianze? Quanta distanza può esistere tra la continua ricerca della perfezione esteriore e un'indagine altrettanto scrupolosa e sentita, compiuta invece nel più intimo e recondito recesso di una persona, qual è l'animo? Tra le pagine di questo scritto "apparenza" ed "essenza" si trovano affiancate (quasi a pacificare per un attimo secoli di indagini filosofiche) grazie all'onestà intellettuale dell'autrice, che qui si pone come trait-d'union di questi due universi, e soprattutto come testimone diretta di un grande incontro, talmente importante da non poterlo custodire solo per se stessa.

Un uomo e una donna; un incontro capace di cambiare radicalmente una vita e darle orizzonti infiniti. Come una carezza è la storia di un cammino di consapevolezza, durato oltre 25 anni e poi proseguito “all’infinito”, in una dimensione assolutamente reale anche se non più “fisica”.
Marcella è una consulente di immagine e hair stylist. Il suo mondo è quello delle star, delle sfilate d’alta moda, della televisione, dei festival della canzone. Ma la sua vita anela a qualcos’altro; è alla ricerca di un “Oltre” che riempie i suoi sogni e inquieta i suoi giorni. Per questo frequenta cartomanti e maghi, in cerca di risposte.
Lui, invece, è un frate cappuccino, padre Giulio. Fin da piccolo “sapeva” di essere stato scelto e amato da Dio e di questa consapevolezza ha fatto la traccia del suo cammino. Un uomo straordinario, con occhi e cuore sempre rivolti agli altri, chiunque essi siano: per lui sono tutti doni, persone da ascoltare, da amare, da consolare e da guarire. Passa ore nel suo studiolo e per ciascuno ha la “ricetta” giusta: non giudica, accoglie, comprende e indirizza verso la felicità piena.
L’incontro fra i due provoca scintille e scrive una storia nuova. Lei, dopo esserne stata conquistata, in una serie di incontri in cui lui la ascolta, scruta il suo cuore, le svela la sua identità profonda, la rende serena e finalmente consapevole del suo posto nel mondo, diventa la sua “messaggera” e la sua testimone più verace. Sa che il solo accostarlo sarà benefico per decine di persone; si fa carico di portargli uomini, donne, madri, figli attraversati dai più vari mali del vivere, del corpo e dello spirito. E padre Giulio guarisce tutti.
Venticinque anni passano così. E molti altri ne seguono, anche dopo la morte di lui, che Marcella continua a “incontrare” in sogno e a indicare ai bisognosi di consolazione e aiuto.

Come una carezza è un distillato di storie, di racconti, di ricordi, attraverso i quali l’autrice continua la sua strada di testimone, per godere ancora, insieme a molti altri, “la compagnia” e l’azione efficace di padre Giulio.

 

 

 

________________________________________________________________

 

 

  

INDICAZIONI STRADALI:

Biblioteca Civica Giuseppe Canobbio

piazza Brolo San Vito, 4 - Lomazzo 

 

 

  

Per ulteriori info è possibile chiamare la biblioteca allo 02.96372166

 

 

 

____________________________________________________________

 

Cicli di Letture e Cicli di Incontri con l'Autore in Biblioteca - Rassegna Completa: apri link