Vedere quello che nessuno ha mai visto: l'uomo e lo spazio

 

Incontro con Michela Prest 

Università dell'Insubria, sede di Como/ INFN Milano Bicocca


Domenica 5 novembre ore 21.00

Lomazzo - Sala Garibaldi.

piazza IV Novembre 2 

Partecipazione libera aperta a tutti

 

________________________________________________________________________

 

MICHELA PREST 

Michela Prest è Professore Associato di Fisica presso l’Università degli Studi dell’Insubria.

La sua attività di ricerca ha spaziato nel campo della progettazione di rivelatori al silicio e sistemi di rivelazione basati su scintillatori e dedicati alla fisica delle alte energie, alla fisica medica e alla fisica dello spazio.

Il progetto Syrmep, sulla radiazione a sincrotrone per la fisica medica, ha offerto un contributo al miglioramento delle tecniche utilizzate per la radiologia diagnostica in generale e per la tecnica mammografica in particolare. Lo studio di nuove tecniche basate su un fascio monocromatico e laminare di luce di sincrotrone consente di abbandonare l'uso delle tradizionali lastre, di abbattere considerevolmente la quantità di radiazioni rilasciate sui pazienti. Nell'ambito di Front-Rad (Front-ier Rad-iography), evoluzione di Syrmep, la professoressa Michela Prest è stata responsabile della progettazione di un nuovo rivelatore che può consentire di riuscire ad effettuare una mammografia in un tempo inferiore a 10 secondi.

All'interno del progetto del satellite spaziale AGILE è stata responsabile di calibrazione dei prototipi AGILE presso il CERN di Ginevra e presso i Laboratori Nazionali dell'INFN di Frascati.

Michela Prest è membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione della Comunità Comasca, dove segue in particolare l'iniziativa “Non Uno di Meno” che previene la dispersione scolastica. In questo ambito, il progetto Scuole Aperte lavora sulla possibilità di trasformare la struttura Scuola in una struttura abitata dagli studenti, dalle famiglie e dal quartiere stesso oltre i tempi della didattica, come veicolo di integrazione e inclusione, esempio di alleanza tra scuola e territorio.

Accanto alla ricerca e alla docenza in ambito accademico, la professoressa Michela Prest è apprezzata divulgatrice della fisica a tutti i livelli. Particolarmente meritevole di segnalazione è l'attività della professoressa Prest rivolta ai ragazzi e alle scuole primarie, con l'intento di instillare con creatività l'interesse per le discipline scientifiche. Il progetto svolto con i fisici INSULAB dell'Università degli Studi dell'Insubria presso la scuola “Don Milani” di Villa Guardia Civello è risultato vincitore del premio 2014 per la Didattica della Fisica della Società Italiana di Fisica. E' stata la prima volta che il premio per la Didattica della Fisica è stato assegnato a una scuola primaria.

Per approfondire - il premio per la didattica: 
http://www4.uninsubria.it/on-line/home/articolo7531.html

 

________________________________________________________________________ 

 

 

 

Per gentile concessione: Justin W. Moore www.outdoorphoto.com

 

_______________________________________________________________________