______________________________________________ 


Auser Insieme Lomazzo organizza per Venerdì 7 aprile presso l’Oratorio S.G. Bosco a Lomazzo una serata di solidarietà e allegria con l’associazione “I Bambini di Ornella” che opera da anni nel villaggio di Kelle in Senegal.

Mentre molti parlano di bloccare l'immigrazione dall'Africa, alcune associazioni di volontariato come "I bambini di Ornella", sono concretamente attive in Africa per offrire un futuro alle popolazioni africane nei propri paesi d'origine.

L'associazione "I bambini di Ornella" da molti anni ha avviato un centro di formazione professionale e di aiuto ai bambini di strada, con l'obiettivo di offrire loro un futuro nella propria terra. 

Il programma prevede alle ore 18,30 un incontro con il promotore e l'anima dell'associazione, Severino Proserpio e con padre Claudio, missionario comboniano. Sarà proiettato un filmato che racconta la vita dell’associazione e il dialogo interreligioso in Senegal.

Alle 20,00 seguirà una cena solidale (aperitivo, antipasto, primo, secondo contorno; i dolci saranno preparati dalle donne magrebine), con una quota di 20 euro (ridotta a 12 euro per i ragazzi fino a 15 anni).

Si invita prenotarsi per la cena presso la sede Auser aperta il martedì e il venerdì dalle 14 alle 17 e in paese presso le cartolerie Rampoldi e Edicolè, Pasticceria Non solo pane e Caffè Mickey, oppure via email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

______________________________________________


Conferenza sul tema
IL DIALOGO INTERRELIGIOSO IN SENEGAL E IN AFRICA
VENERDI 07 APRILE 2017
Salone dell'Oratorio S.G. Bosco via Milano 24

Ore 18:30 Incontro con Severino Proserpio
fondatore dell'associazione “I Bambini di Ornella”
e con padre Claudio missionario Comboniano.
Il sindaco di Lomazzo Valeria Benzoni
porterà il saluto della nostra comunità.

Ore 20:00 Cena solidale
Menu: aperitivo; primo; secondo con contorno;
dolci preparati dalle donne magrebine; bevande.

Quota di partecipazione: € 20,00 - ragazzi inferiori a 15 anni € 12,00

Prenotazioni presso:
Cartoleria Rampoldi Via Manzoni:
Pasticceria Non Solo Pane Via della Pace
Cartoleria Edicole Via della Pace
Caffe Mickey Via del Rampanone
Sede Auser: Martedì - Venerdì dalle 14:00 alle 17:00

L'intero ricavato dalla serata sarà devoluto all'associazione
“I Bambini di Ornella” a sostegno del centro di Kelle in Senegal

Informazioni: 335 84 03 974 Mauro - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

_______________________

 

 

 

 

“I Bambini di Ornella” è un’associazione onlus fondata nel 2005 che opera sul territorio di Como in stretta relazione con la sua gemella “Les enfants d’Ornella” in Senegal.

E’ nata da un’idea di Severino Proserpio e della sua cara moglie Ornella, che dopo anni di viaggi alla ricerca di un luogo dove impiantare il loro sogno, scelgono Kelle, villaggio appartenente alla comunità rurale di Yene, di cui fanno parte 9 villaggi dediti ad agricoltura e pesca.

In Senegal, “Les Enfants d’Ornella” porta avanti un progetto di sviluppo integrato intervenendo soprattutto nel settore dell’educazione dei bambini.

Il progetto è ben radicato sul territorio, gode della stima e della considerazione sempre più forte delle famiglie e delle istituzioni locali, contando sul costante lavoro burocratico di un direttivo comasco sempre all’opera perché l’associazione continui a vivere. Sono moltissimi i volontari che si sono alternati nel tempo e continuano ad assicurare la loro presenza al centro.

Le nostre attività coinvolgono i talibé, ovvero quei bambini affidati ai maestri religiosi, i Marabout, che si fanno carico della loro educazione religiosa; i bambini di spiaggia, che spesso non sono registrati all’anagrafe e quindi non possono andare a scuola; e i bambini che già frequentano la scuola pubblica.

Una delle caratteristiche di questo progetto è il rapporto individuale, fisico con i bambini: conoscerne i nomi, le debolezze, i caratteri, le potenzialità, facendo sentire la nostra presenza costante e quotidiana, con l’obiettivo di garantire loro la possibilità di un’esistenza dignitosa, di un’educazione e di un’opportunità a lungo termine.

Una sinergia che oggi vede i suoi frutti; una ragnatela di rapporti, tra Senegal e Italia, religioni tra cui mediare, culture e punti di vista che si incontrano, popoli che dialogano, ognuno con le proprie peculiarità.

Nonostante la massima collaborazione con le realtà locali, il progetto iniziale ha subito delle variazioni nell’attuazione di alcuni obiettivi, rimandandoli comunque solo nel tempo, e garantendo in ogni caso i principi di base su cui si fonda l’Associazione I Bambini Di Ornella.