Giornate della Creatività in Biblioteca - con JOAN MIRO'

Per i bambini e i ragazzi della scuola materna, primaria e della scuola secondaria di primo grado.

Dal 10 al 13 maggio, da martedì pomeriggio a venerdì pomeriggio,

tutti i giorni presso la Biblioteca Comunale di Lomazzo si svolgono le Giornate della Creatività.

Durante l'orario di apertura della Biblioteca, i bambini e i ragazzi troveranno liberamente a disposizione materiale da disegno, tele, colori, tempere, e uno spazio per disegnare o dipingere.

Saranno presenti alcuni ragazzi del Liceo Artistico Fausto Melotti di Lomazzo, che si metteranno a disposizione per insegnare tecniche di disegno e modalità di espressione artistica.

Liberiamo la creatività!

Partecipazione libera e gratuita. Passa in Biblioteca!

 

_________________________________________________

 

 

INSIEME ALLE GIORNATE DELLA CREATIVITA', c'è anche un CONCORSO DI DISEGNO!

Il concorso è aperto a tutti i bambini e i ragazzi della scuola materna, della scuola primaria, e della scuola secondaria di primo grado.

Per chi vuole partecipare al nostro concorso di disegno e di pittura, proponiamo due temi, uno astratto e uno figurativo.

Il tema astratto è appunto legato al grande artista Joan Mirò: sarà possibile riprodurre o reinterpretare completamente a proprio piacimento le opere e lo stile del pittore spagnolo.

Il tema figurativo è legato a dipingere la propria città, Lomazzo, con le viste del paese insieme ai fiori: il tema è infatti "Lomazzo in fiore".

 

Le opere dei bambini e dei ragazzi che vorranno partecipare al concorso saranno esposte domenica 29 maggio in occasione della manifestazione Lomazzo in Fiore rimarranno in mostra in biblioteca per circa una settimana.

Per saperne di più, clicca qui per aprire la pagina del concorso di disegno.

 

 

_________________________________________________

 

 

CONOSCERE LE OPERE DI JOAN MIRO'

Clicca sulle immagini dei quadri di Mirò per ingrandirli:

 

 

     

 

     

 

 

     

     

     

     

 

     

 

 

     

 

 

 ________________________________________________________

 

Clicca sul manifesto per entrare nella pagina:

 

 

 

 

_______________________________________________________________ 

 

Conoscere Joan Miró

Joan Miró (Barcellona, 20 aprile 1893 – Palma di Maiorca, 25 dicembre 1983) è stato un pittore, scultore e ceramista spagnolo, esponente del surrealismo.

Figlio di un orefice e orologiaio, Joan Miró cominciò a disegnare dall'età di 8 anni.

Dal 1910 al 1911 lavorò come contabile in una drogheria, finché si convinse a dedicarsi all'arte a tempo pieno.

Attirato dalla comunità artistica che si riuniva a Montparnasse, nel 1920 si stabilì a Parigi, dove conobbe Picasso e il circolo dadaista. In questo periodo, cominciò a delinearsi il suo stile decisamente originale, portato verso l'astrazione per l'influsso di poeti e scrittori surrealisti.

Miró divenne presto uno dei più importanti esponenti del surrealismo, al punto che André Breton, fondatore di questa corrente artistica, lo descrisse come “il più surrealista di noi tutti”.

Nel 1954 Miró vinse il premio per la grafica alla Biennale di Venezia e nel 1958 il Premio Internazionale Guggenheim. In questi anni fece molti viaggi ed esposizioni negli Stati Uniti.

Dal 1956 si stabilì definitivamente a Palma di Maiorca.

Nel 1978 si dedicò alla scenografia per uno spettacolo teatrale, nonché alla scultura monumentale.

Dopo la caduta del Franchismo, la sua arte, già celebre in tutto il mondo, venne ufficialmente riconosciuta anche in Spagna.

 

_______________________________________________________________